Volontariato Neonati Torino, Sposalizio Di Santa Caterina Fra Bartolomeo, Google Recensioni Ristoranti, San Venceslao Praga Festa, Socci Lo Straniero, Calorie Baguette Eurospin, Accordi Gordon Nomadi, Santa Isabel Onomastica, Caifa Chi Era, Santo Di Oggi 12 Novembre, Eurovision 2018 Italia, " />

enrico i di sassonia

Enrico I di Sassonia, noto anche come Enrico l'Uccellatore per la sua passione di cacciare col falcone , è stato duca di Sassonia dal 912 e re dei Franchi Orientali dal 919. Le sue spoglie furono sepolte nell'Abbazia di Quedlinburg. Il gerarca nazista ed esoterico tedesco Heinrich Himmler si riteneva una reincarnazione moderna di Enrico I e pertanto dedicò col suo staff notevoli studi sulla sua persona, portandone alla ribalta una specie di culto mistico. Lot 468: Enrico Baj. Imballo professionale e spedizione con corriere espresso. Suo padre era il duca Ottone di Sassonia, mentre la madre Edvige di Babenberg. Achtung! This file contains additional information, probably added from the digital camera or scanner used to create or digitize it. Your input will affect cover photo selection, along with input from other users. Enrico I viene spesso considerato il primo sovrano tedesco e fondatore del successivo Sacro Romano Impero. Alla riunificazione dei ducati tedeschi contribuì la pressione esercitata dai Magiari che in quel periodo erano soliti fare frequenti incursioni e razzie nei territori dei ducati. Line: 479 Line: 208 Function: _error_handler, File: /home/ah0ejbmyowku/public_html/application/views/page/index.php Enrico I di Sassonia, noto anche come Enrico l'Uccellatore (in tedesco Heinrich der Vogler) (Memleben, 876 – Memleben, 2 luglio 936), è stato duca di Sassonia dal 912 e re dei Franchi Orientali dal 919. 1014-1024 dc. La vittoria, ottenuta da un esercito composto con l'aiuto di tutti i ducati tedeschi consolidò il nascente Regno di Germania tanto che Enrico in seguito attaccò anche i danesi nel 934 per conquistare i territori fra i fiumi Eider e Schlei. Give good old Wikipedia a great new look: Cover photo is available under {{::mainImage.info.license.name || 'Unknown'}} license. Enrico riuscì a catturare un nobile magiaro e ad ottenere (926) con la corresponsione di tributi una tregua decennale. Ancora prima della fine della tregua Enrico riuscì a sconfiggere i magiari nel 933 nella battaglia di Riade presso il fiume Unstrut. Enrico I di Sassonia, noto anche come Enrico l'Uccellatore (in tedesco Heinrich der Vogler) per la sua passione di cacciare col falcone (Memleben, 876 – Memleben, 2 luglio 936), è stato duca di Sassonia dal 912 e re dei Franchi Orientali dal 919 Biografia. Line: 315 Function: view, File: /home/ah0ejbmyowku/public_html/application/controllers/Main.php Nonostante ad Enrico mancasse dapprima l'appoggio degli Svevi e dei Bavaresi, appoggio che riuscì ad assicurarsi successivamente con abili mosse politiche, nel 919 ottenne il sostegno del Duca di Svevia Burcardo II e nel 921 del Duca di Baviera Arnolfo di Baviera che fino a quel momento era stato riconosciuto dalla nobiltà e dal clero bavarese come "contro-sovrano". Function: view, File: /home/ah0ejbmyowku/public_html/index.php Line: 192 Durante i primi anni del suo impero prese il soprannome di uccellatore perché era un amante della caccia con il falcone e vinse una gara tra i nobili del regno. Metadata. Enrico I faceva parte della casata sassone dei Liudolfingi, così chiamati dal fondatore Liudolfo, dinastia di cui si ha la prima traccia documentale in occasione della fondazione di un monastero nell'845 e che nei decenni successivi acquisì progressivamente potere. La prima volta con Hatheburga di Merseburgo, figlia di Ervino di Merseburgo, vedova di un primo marito, dalla quale ebbe un figlio: Successivamente si sposò con Matilde di Ringelheim, della stirpe degli Immedingi, dalla quale ebbe cinque figli: L'epiteto "Uccellatore" (auceps in lativo, Vogler in tedesco) sembra gli sia stato dato dall'Annalista Saxo nel XII secolo, in riferimento al fatto che egli seppe dell'elevazione a re mentre era a caccia[1][2]. Fu l'unico sovrano dell'epoca a non ricevere l'unzione, motivo per cui fu in seguito molto criticato. You can help our automatic cover photo selection by reporting an unsuitable photo. ENRICO II DI SASSONIA. Ordine civile di Sassonia; Medaglia del salvataggio (Sassonia) Ordine di Enrico il Leone; Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau; Medaglia della Croce Rossa (Prussia) Ordine di Guglielmo (Prussia) View more global usage of this file. Alla sua morte, nel palazzo di Memleben il 2 luglio del 936, tutte le tribù germaniche erano riunite in un regno. Enrico di Sassonia-Römhild (Gotha, 19 novembre 1650 – Römhild, 13 maggio 1710) fu duca di Sassonia-Römhild.. Egli fu il settimo figlio di Ernesto I di Sassonia-Gotha-Altenburg e Elisabetta Sofia di Sassonia-Altenburg, quarto dei sopravvissuti.. Alla morte del padre, nel 1675, Enrico ed i suoi fratelli si organizzarono in coreggenza sul ducato di Sassonia-Gotha-Altenburg. Il periodo di pace fu utilizzato per costruire fortezze, armare un numeroso esercito con cavalleria pesante ed assoggettare le tribù slave insediate ad est dell'Elba. For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for, Note: preferences and languages are saved separately in https mode. Glazed signature to face. Enrico I di Sassonia, noto anche come Enrico l'Uccellatore (in tedesco Heinrich der Vogler) (Memleben, 876 – Memleben, 2 luglio 936), è stato duca di Sassonia dal 912 e re dei Franchi Orientali dal 919. Enrico I faceva parte della casata sassone dei Liudolfingi, così chiamati dal fondatore Liudolfo, dinastia di cui si ha la prima traccia documentale in occasione della fondazione di un monastero nell'845 e che nei decenni successivi acquisì progressivamente potere. Molte di queste fortificazioni divennero in seguito città, motivo per cui Enrico è spesso detto "il fondatore". Definitions of Guglielmo Enrico di Sassonia-Eisenach, synonyms, antonyms, derivatives of Guglielmo Enrico di Sassonia-Eisenach, analogical dictionary of Guglielmo Enrico di Sassonia-Eisenach (Italian) Quando ottenne il titolo ducale Enrico era al secondo matrimonio; dapprima sposò Hatheburga di Merseburgo, poi Matilde portò a lui e alla dinastia dei Liudolfingi un notevole aumento di prestigio giacché lontanamente imparentata con il duca Vitichindo (Widukind) oppositore di Carlo Magno, in quanto era appartenente alla dinastia degli Immedingi: si costituì pertanto una linea di discendenza che fu presumibilmente determinante per l'elezione di Enrico nel 919. Nel 925 venne riconosciuto anche da Giselberto (Duca di Lorena dal 925 al 939); la Lorena e quindi la Renania divennero il quinto ducato inglobato nel regno. Copyright Amorosart 2008 - 2020 - CNIL n° : 1301442 -. Le sue spoglie furono sepolte nell'Abbazia di Quedlinburg. Il gerarca nazista ed esoterico tedesco Heinrich Himmler si riteneva una reincarnazione moderna di Enrico I e pertanto dedicò col suo staff notevoli studi sulla sua persona, portandone alla ribalta una specie di culto mistico. Enrico si sposò due volte. Function: _error_handler, File: /home/ah0ejbmyowku/public_html/application/views/page/index.php Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta l'8 ott 2020 alle 22:18. Molte di queste fortificazioni divennero in seguito città, motivo per cui Enrico è spesso detto "il fondatore". Litografia a colori dal tiolo "Il maresciallo di Sassonia" realizzata nel 1965 da Enrico Baj, tirata a 100 esemplari numerati e firmati dall'artista. Enrico I di Sassonia, noto anche come Enrico l'Uccellatore per la sua passione di cacciare col falcone , è stato duca di Sassonia dal 912 e re dei Franchi Orientali dal 919. All'opera alleghiamo copia della pubblicazione. Would you like to suggest this photo as the cover photo for this article? IT Italian dictionary: Enrico di Sassonia-Römhild Enrico, il fratello più giovane e rivale di Ottone, divenne Duca di Baviera mentre il terzo figlio Bruno divenne arcivescovo di Colonia. Suo padre era il duca Ottone di Sassonia, mentre la madre Edvige di Babenberg. Line: 68 La prima volta con Hatheburga di Merseburgo, figlia di Ervino di Merseburgo, vedova di un primo marito, dalla quale ebbe un figlio: Successivamente si sposò con Matilde di Ringelheim, della stirpe degli Immedingi, dalla quale ebbe cinque figli: L'epiteto "Uccellatore" (auceps in lativo, Vogler in tedesco) sembra gli sia stato dato dall'Annalista Saxo nel XII secolo, in riferimento al fatto che egli seppe dell'elevazione a re mentre era a caccia[1][2].

Volontariato Neonati Torino, Sposalizio Di Santa Caterina Fra Bartolomeo, Google Recensioni Ristoranti, San Venceslao Praga Festa, Socci Lo Straniero, Calorie Baguette Eurospin, Accordi Gordon Nomadi, Santa Isabel Onomastica, Caifa Chi Era, Santo Di Oggi 12 Novembre, Eurovision 2018 Italia,


Lascia un commento