Hashtag Per Instagram, Sparatoria San Nicola La Strada, Giornali 22 Febbraio 2020, Monkey 47 Gin Prezzo, Ogm: Tesina Maturità, Dita Del Piede Che Si Contraggono, Negozio Re Sole Catania, Seguenza Registro Elettronico, Sognare Una Data Di Nascita, Telethon 2019 Staffetta, Recupero Contributi Versati In Italia, Ristorante Cala Madonna Lampedusa, 24 Giugno Torino Negozi Aperti, " />

aliquote imu 2020

741. Accetta Leggi di più. Alla luce delle suddette norme, quindi, per l’anno 2020 il Comune ha proceduto a determinare le fattispecie impositive con le relative aliquote e ad approvare il nuovo Regolamento IMU con apposita delibera del Consiglio Comunale n. 2020/C/00034 del 28/09/2020. Vuoi ricevere informazioni ed aggiornamenti sui nostri servizi? In caso di variazioni delle circoscrizioni territoriali dei comuni, si considera soggetto attivo il comune nell’ambito del cui territorio risultano ubicati gli immobili al 1° gennaio dell’anno cui l’imposta si riferisce. Tuttavia, specifica il MEF nella circolare del Dipartimento delle Finanze n. 1/2020, le novità sulle procedure di approvazione delle delibere della nuova IMU devono esser lette in coordinamento con la normativa generale introdotta dalla Legge di Bilancio 2020. Al comma 1 dell’articolo 2-bis del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016, n. 225, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al primo periodo, la parola: « spontaneo  » è soppressa e dopo le parole: « resi disponibili dagli enti impositori » sono aggiunte le seguenti: « o attraverso la piattaforma di cui all’articolo 5 del codice di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, o utilizzando le altre modalità previste dallo stesso codice »; b) al terzo periodo, la parola: « spontaneo » è soppressa e le parole da: « esclusivamente » a: « dagli enti impositori » sono sostituite dalle seguenti: « con le stesse modalità di cui al primo periodo, con esclusione del sistema dei versamenti unitari di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, »; c) è aggiunto, in fine, il seguente periodo: « I versamenti effettuati al soggetto di cui all’articolo 52, comma 5, lettera b), numero 4), del decreto legislativo n. 446 del 1997 sono equiparati a quelli effettuati direttamente a favore dell’ente affidatario ». In caso di locazione finanziaria, il valore è determinato sulla base delle scritture contabili del locatore, il quale è obbligato a fornire tempestivamente al locatario tutti i dati necessari per il calcolo. Diversamente, in caso di leasing (locazione finanziaria), il soggetto passivo dell’imposta è il locatario. Inserisci la tua mail e ti informeremo sulle ultime novità. In particolare si è proceduto all’abolizione della Tasi e al conseguente aumento delle aliquote Imu. Ai fini dell’applicazione della riduzione di cui alla presente lettera, i comuni possono disciplinare le caratteristiche di fatiscenza sopravvenuta del fabbricato, non superabile con interventi di manutenzione; c) per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda una sola abitazione in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all’immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. 1, commi da 738 a 783 della Legge 27.12.2019, n.160).La nuova IMU 2020 mantiene l'esenzione IMU per l'abitazione principale. Facebook La tassa è riscossa direttamente dal Comune. Per i fabbricati iscritti in catasto, il valore è costituito da quello ottenuto applicando all’ammontare delle rendite risultanti in catasto, vigenti al 1° gennaio dell’anno di imposizione, rivalutate del 5 per cento ai sensi dell’articolo 3, comma 48, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, i seguenti moltiplicatori: Le variazioni di rendita catastale intervenute in corso d’anno, a seguito di interventi edilizi sul fabbricato, producono effetti dalla data di ultimazione dei lavori o, se antecedente, dalla data di utilizzo. … In deroga all’articolo 52 del decreto legislativo n. 446 del 1997, i soggetti passivi effettuano il versamento dell’imposta dovuta al comune per l’anno in corso in due rate, scadenti la prima il 16 giugno e la seconda il 16 dicembre. Nuova IMU 2020 - Caratteristiche della Nuova IMU, aliquote, modalità di calcolo, scadenze Nuova IMU 2020 - Legge 27 dicembre 2019, n. 160 - Legge di Bilancio 2020 - amministrazionicomunali.it IUC-IMU… Circolare a firma:Il Direttore Generale delle Finanze: Fabrizia Lapecorella, IMU per il comune di Rometta (ME) è Imposta Municipale sugli immobili introdotta nel 2011 con applicazione a partire dal 2012 (D.Lgs.23/2011 governo Monti sulle misure d'urgenza anti-crisi).IMU (Imposta MUnicipale o Imposta Municipale Propria) reintroduce l'imposta sul patrimonio immobiliare in sostituzione dell'ICI soppressa nel 2007.IMU si applica sul possesso degli immobili, inclusa l'abitazione principale (se di lusso, rientrante nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9), generando un gettito fiscale in parte destinato alla copertura delle spese pubbliche locali e in parte a quelle statali.L'imposta IMU è fissata nel decreto Monti ad un'aliquota ordinaria e un'aliquota ridotta per l'abitazione principale.Viene riconosciuta al Comune di Rometta (ME) la facoltà di modificare entrambe le aliquote al ribasso o al rialzo.A seguito della abolizione dell'IMU sulla prima casa (se non di lusso), sono soppresse anche le relative agevolazioni, compresa la preesistente detrazione forfettaria per ogni figlio convivente minore di 26 anni, salvo che il Comune disponga specifiche detrazioni per familiari a carico.Dal 01 gennaio 2020 sono intervenute modifiche alla disciplina dell'IMU, vedi chiarimenti in merito (qui sopra). - presentazione entro il 31.12.2020, Dichiarazione Imu 2020 per variazioni intervenute nell'anno 2020 Resterà temporaneamente libera la scelta sulle modifiche alle aliquote della nuova tassa unica sulla casa, che chiamerà alla cassa i contribuenti il 16 giugno per l’acconto ed il 16 dicembre per il saldo. I settori del turismo e dello spettacolo sono esenti anche dalla seconda rata IMU 2020, come stabilito dal Decreto Legge di agosto 2020, con l’aggiunta di ulteriori categorie di esenzione (vedi elenco nella sezione Allegati). Dall’imposta dovuta per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 nonché per le relative pertinenze si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200 rapportati al periodo dell’anno durante il quale si protrae tale destinazione; se l’unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica. 773. 764. 779. Sono esenti dall’imposta, per il periodo dell’anno durante il quale sussistono le condizioni prescritte: a) gli immobili posseduti dallo Stato, dai comuni, nonché gli immobili posseduti, nel proprio territorio, dalle regioni, dalle province, dalle comunità montane, dai consorzi fra detti enti, dagli enti del Servizio sanitario nazionale, destinati esclusivamente ai compiti istituzionali;b) i fabbricati classificati o classificabili nelle categorie catastali da E/1 a E/9;c) i fabbricati con destinazione ad usi culturali di cui all’articolo 5-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601; d) i fabbricati destinati esclusivamente all’esercizio del culto, purché compatibile con le disposizioni degli articoli 8 e 19 della Costituzione, e le loro pertinenze; e) i fabbricati di proprietà della Santa Sede indicati negli articoli 13, 14, 15 e 16 del Trattato tra la Santa Sede e l’Italia, sottoscritto l’11 febbraio 1929 e reso esecutivo con la legge 27 maggio 1929, n. 810; f) i fabbricati appartenenti agli Stati esteri e alle organizzazioni internazionali per i quali è prevista l’esenzione dall’imposta locale sul reddito dei fabbricati in base ad accordi internazionali resi esecutivi in Italia; g) gli immobili posseduti e utilizzati dai soggetti di cui alla lettera i) del comma 1 dell’articolo 7 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, e destinati esclusivamente allo svolgimento con modalità non commerciali delle attività previste nella medesima lettera i); si applicano, altresì, le disposizioni di cui all’articolo 91-bis del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, nonché il regolamento di cui al decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 19 novembre 2012, n. 200.

Hashtag Per Instagram, Sparatoria San Nicola La Strada, Giornali 22 Febbraio 2020, Monkey 47 Gin Prezzo, Ogm: Tesina Maturità, Dita Del Piede Che Si Contraggono, Negozio Re Sole Catania, Seguenza Registro Elettronico, Sognare Una Data Di Nascita, Telethon 2019 Staffetta, Recupero Contributi Versati In Italia, Ristorante Cala Madonna Lampedusa, 24 Giugno Torino Negozi Aperti,


Lascia un commento