Circolo del cinema

LA STORIA

9 gennaio 1948: nasce a Lucca,
uno dei primi circoli d’Italia:
il Circolo del Cinema,
ad opera di un gruppo di intellettuali e di appassionati
nel clima di entusiasmo e di desiderio di fare
che caratterizzò il dopoguerra.

Presidente fu eletto
e lo rimase per lungo tempo Carlo Barsotti.

Altri importanti fondatori del Circolo furono:
Giuliano Foggi, Pier Carlo Santini, Anna Cucchi, Mario Frezza,
Francesco Giovannini, Rodolfo Gianbastiani.

Disegnatore del primo “gufo” fu il pittore Giuseppe Ardinghi,
mentre il nuovo logo, quello attuale,
sarà disegnato nel 1980,
con il ricambio del nuovo gruppo dirigente,
dal pittore e designer Pier Luigi Bachi.

Il primo film proiettato: “Il Milione” di René Clair.
Da allora in poi è stato un susseguirsi
di rassegne, di retrospettive, di incontri.

Un appuntamento fisso, ogni giovedì,
al Cinema Centrale di Lucca,
un nuovo spazio si è aperto il lunedì,
al Complesso San Micheletto,
una continua scoperta di nuovi autori,
un rinnovato interesse per i grandi classici,
tra passato e futuro.

Rivista del Circolo è “La linea dell’occhio”,
sorta nel luglio 1987,
con cadenza quadrimestrale,
e distribuzione nazionale,

CIRCOLO DEL CINEMA OGGI

Presidente:
Marcello Bertocchini
Segretario:
Giuseppe Guastini

Comitato Direttivo:

Stefano Barsotti, Simone Bigongiari, Carlo Carmada, Leonardo Ghivizzani,
Luca Loria, Luigi Massagli, Gianni Quilici, Mario Rocchi, Umberto Rocchi, Anna Smaniotto, Vittorio Toschi