“Bellissime” di Giovanna Gagliardo

monica_vitti_1nota di Gianni Quilici

Un documentario di due ore
che dagli anni ‘60 arriva ai giorni nostri
“dal punto di vista delle donne”.
Abbiamo in rapida carrellata:
la lotta per il divorzio, aborto,  femminismo,  allori olimpici,
terrorismo, moda, mafia ecc, ecc.

Noioso?  Tutt’altro!
Giovanna Gagliardo trova  lo stile giusto:
immagini di repertorio, qualche spezzone di film, poche interviste,
un montaggio veloce e come colonna sonora le canzoni e i corpi di allora:
da Rita Pavone a Gigliola Cinquetti, da Mina a Patty Pravo,
da Gianni Morandi a Joen Baez, da Loredana Bertè  a  Gabriella  Ferri.
Piacere degli occhi e delle orecchie.
Non ci sono veri approfondimenti,
ma quelle immagini permettono  l’approfondimento.

Ci sono poi momenti  che ancora oggi  commuovono:
Dalida che canta “Ciao amore”,
la moglie giovane (Rosaria) dell’agente ucciso
che nella chiesa grida piangendo ai mafiosi
: “Io vi perdono, però vi dovete mettere in ginocchio, se avete il coraggio di cambiare, di cambiare, di cambiare…”

BELLISSIME di Giovanna Gagliardo Con: Lina Cavalieri, Eleonora Duse, Francesca Bestini, Doris Duranti, Anna Magnani, Monica Vitti, Bice Valori. Italia 2004. Dur: 125 min

Comments are closed.