“I bambini ricordano” di Oliviero Toscani

di Gianni Quilici

Bellissima mostra fotografica, con incluso libro, “I bambini ricordano” di Oliviero Toscani, perché riesce a dare -oggi negli anni 2000- il senso e lo spessore della tragedia di un lontano 1944 in uno dei luoghi simbolo delle stragi naziste in Italia: Sant’Anna di Stazzema.

Perché Oliviero Toscani ha capito che due erano i linguaggi possibili per dare “senso”: i volti e le parole.

E che questi volti dovevano essere colti da vicino, ravvicinati il più possibile, in certi casi essere soltanto “occhi”. E che il bianco/nero sarebbe stata la pellicola più efficace per cogliere nella sua essenzialità di contrasto questa materia.

Così questi volti scavati dal tempo, questa sospensione muta di testimonianza, condanna, ferita, comunque memoria, ci guardano direttamente, ci attraversano. Volti bellissimi, perché veri.

Sarebbero bastate (queste foto)? No. Ci voleva la parola, che si facesse racconto, racconto corale. Quelle parole, quel racconto che forse tante volte (questi superstiti) avevano-hanno vissuto come ricordo incancellabile, come ossessione. Ecco allora che ogni volto ha la sua storia. La storia di quella mattina 12 agosto 1944. L’eccidio di Sant’Anna di Stazzema. 560 persone, tra cui moltissimi bambini, donne, anziani.

Sarebbero bastati quei primissimi piani di volti allora bambini-e o giovanissimi-e con la loro storia? Sì, ma Oliviero Toscani non è soltanto fotografo è anche grafico, conosce cioè l’importanza del rapporto tra immagine e parola, sa che la parola può diventare immagine. Ecco allora estrapolare da questi racconti una frase, evidenziarla ingrandendola. Gigantografia dei ritratti, racconto, gigantografia di una frase, che diventa grido, percorso, che accompagna la mostra.

“I bambini ricordano” di Oliviero Toscani. Capannori. Atrio del Palazzo comunale. Fino al 15 febbraio. Ore 9.00/19.30 da lunedì a venerdì e 9.00-13.00 il sabato.

Oliviero Toscani. I bambini ricordano. Sant’Anna di Stazzema 12 agosto 1944. Feltrinelli, 2003. Pag. 125. Euro 25,00.

Comments are closed.